Alternativa Libertaria_FdCA

SUGLI SCONTRI DEL 9 FEBBRAIO -COMUNICATO   DI ALTERNATIVE LIBERTAIRE LIONE

Il ripristino della verità rispetto alle mistiificazioni dei media!giletGialli
Sabato  9 febbraio a Lione  sono avvenuti scontri tra il corteo di gilet giallo antirazzista  che ha riunito centinaia di persone, e una banda di fascisti venuta a  infiltrarsi nella manifestazione. La maggior parte dei resoconti  presentati dai media locali e nazionali si accontentano pigramente di evocare scontri tra fascisti e antifascisti e li equiparano  senza guardare per un attimo al contesto. Giocano con  l’idea di una divisione interna al movimento dei gilet gialli, , come se fosse possibile  difendere gli interessi dei lavoratori con un gruppo di nazi.
Si tratta di ristabilire la realtà dei fatti. Diversamente dalla maggior parte dei giornalisti che hanno raccontato  una storia parziale, alcuni/e militanti di AL erano presenti alla manifestazione,  hanno dovuto difendersi, e possono raccontare  che cosa è realmente accaduto. Approfittando di un concerto metal neonazista previsto, e poi tenuto,  la sera stessa a Lione, decine di fascisti hanno attaccato il corteo antirazzista da dietro: non erano nemmeno presenti alla manifestazione. Diversi erano armati di sbarre di ferro e proiettili. Insistiamo su questo punto: sono i fascisti che hanno attaccato il corteo, e certamente non il contrario. In una situazione del genere, gli antirazzisti hanno dovuto girarsi e  fare blocco per difendersi. Tutti i presenti hanno mostrato ammirevole coraggio e sangue freddo. Dopo alcuni minuti di combattimento, il corteo antirazzista è riuscito a respingere i fascisti e farli lasciare un evento in cui erano venuti solo a dare battaglia e non certo per sostenere la rabbia popolare. I fascisti sono stati aiutati nella loro fuga dalla polizia che li ha protetti con le granate e si è avvicinata pericolosamente al corteo.
Quindi siamo ben lontani dalle risse tra “opposti  estremismi” che la maggior parte dei media amano raccontare.
Ci siamo difesi dall’aggressione fascista e ne siamo orgogliosi.
La rabbia delle masse popolari non appartiene ai nazisti che cercano di dividerci in base al nostro colore della pelle o al nostro orientamento sessuale.
L’unità dei lavoratori non può essere con loro.
Esortiamo coloro che desiderano partecipare alla organizzazione democratica della lotta per unirsi all’Assemblea dei Gilet gialli  di Lione alla Camera del  Lavoro,
Lunga vita alla lotta dei giubbotti gialli! Lunga vita al potere  popolare!
Alternative Libertaire Lyon
Traduzione a cura di Alternativa Libertaria/fdca

About Author

webmistress

webmistress

Related Articles

Ultimo aggiornamento 16/06/2019
Perché non destinare il tuo
5x1000 a Solidarietà Libertaria?
Per farlo, basta indicare nell'apposita riga del 730 o del modello UNICO il codice fiscale dell'associazione:
90015930416
Il ricavato sarà usato per sostenere progetti di editoria e solidarietà libertaria, anche internazionali, e per le attività dell' Archivio Franco Salomone
passa al sito web storico

Ultimi articoli

  • Un centro di gravità permanente

    Capitani coraggiosi e furbi contrabbandieri I commenti si sprecano sul risultato delle elezioni per il parlamento europeo. Poi, nei giorni a venire, si parlerà di nuovo del maltempo, sintomo di

  • Saluti al Congresso di unificazione AL-CGA

    Tra l’8 e il 10 giugno si è tenuto in Francia il congresso delle nostre organizzazioni sorelle, Alternative Libertaire e Coordination des Groupes Anarchistes, che è risultato nella fondazione dell’Union

  • 105° CONSIGLIO DEI DELEGATI ALTERNATIVA LIBERTARIA/FDCA

    105° CONSIGLIO DEI DELEGATI ALTERNATIVA LIBERTARIA/FDCA Domenica  16 giugno 2019 ore 10.00 a Livorno  presso la sede di Alternativa Libertaria/FdCA di Livorno, Via Ippolito Nievo 32 Ordine del giorno 1) Relazione

  • 104° CONSIGLIO DEI DELEGATI ALTERNATIVA LIBERTARIA/FDCA

    104° CONSIGLIO DEI DELEGATI ALTERNATIVA LIBERTARIA/FDCA Domenica  31 marzo  2019 ore 15.00 a Fano (PU)  Centro di documentazione Franco Salomone Ordine del giorno 1-Insediamento del consiglio dei delegati di Alternativa Libertaria/fdca

  • Saluti internazionali al X Congresso

    Care compagne e compagni, Ricevete i nostri migliori auguri per il vostro 10° Congresso. Senza dubbio questi sono momenti difficile nel sud Europa, dove le agressioni neoliberiste verso le classi

  • Relazione introduttiva X Congresso

    Sono passati cinque anni dall’ultimo Congresso della nostra Organizzazione Politica, cinque anni caratterizzati da un forte mutamento dell’organizzazione del lavoro, dalle contraddizioni generate dalle frizioni egemoniche del quadro internazionale, con

  • Ecosocialismo: riformista o rivoluzionario, statalista o libertario?

    Ecosocialismo: riformista o rivoluzionario, statalista o libertario? L’idea di un “Green New Deal” è stata sollevata in risposta alla minaccia del clima e della catastrofe ecologica. Due di queste proposte

  • Il foglio telematico di Alternativa Libertaria

    In questo numero potete trovare: -Europa -Una possibile lettura della fase -il cappio e il  collo PER SCARICARLO Correlati

  • Europa

    Il 26 maggio i cittadini italiani voteranno per eleggere il nuovo parlamento europeo, e saranno chiamati alle urne 400 milioni di elettori europei. Diverse centinaia di candidati sono pronti a

  • Morire di lavoro

    Uscire di casa per andare al lavoro e non tornare più. E’ successo ancora, questa volta a Cremona, dove un operaio di 28 anni, Marco Balzarini, ha perso la vita



 

Newsletter

Forum