Alternativa Libertaria_FdCA

Saluti internazionali al X Congresso

giugno 16
10:24 2019

Care compagne e compagni,embat
Ricevete i nostri migliori auguri per il vostro 10° Congresso.
Senza dubbio questi sono momenti difficile nel sud Europa, dove le agressioni neoliberiste verso le classi popolari nel lavoro e nei diritti sociali si unisce al neoconservatorismo, in mole occasioni neofascismo, que aggrava le diseguaglianze, il razzismo, il patriarcato e altre molteplici espressioni di esclusione e odio.
Crediamo che i vostri documenti e discussioni sul mondo del lavoro, territorio, sanità, salute e antifascismo… ci indichino luce e idee per il nostro intervento sociale e politic0.
Un forte abbraccio fraterno e molta solidarietà!
Relaciones Internacionales
Organización Libertaria de Catalunya Barcelona,
28 de marzo de 2019
Cari compagni, care compagne,        farj
è con molta allegria che salutiamo il vostro X Congresso nei vostri 32 anni di organizzazione, lotta e riflessioni. Malgrado la distanza che ci separa forte è il sentimento rivoluzionario e la prossimità teorico-strategica che ci unisce.
Sono tempi oscuri questi in cui viviamo, e abbiamo molte sfide nella fase che si presenta. La nostra corrente, in tutto il mondo, in Brasile come in Italia, segue impegnata in costruire alternative, coltivare valori solidali e resistere al fasciocapitalismo.
Lottare creare Potere Popolare!
FARJ/CAB

Rosario 30 Marzo 2019
Compagni/e di AL / FdCA
Vogliamo stendervi un saluto fraterno e un caldo abbraccio libertario a distanza e in occasione di cosi importante data come il vostro X Congresso di organizzazione.
La permanenza nel tempo della vostra organicità, sommata ai legami internazionali e, sopra tutto, tanto impegno prolifico con le lotte del popolo opresso, denota la serietà e la responsabilità con cui continua affrontando la militanza questa generazione di compagni/e che una volta fondò la sorella FdCA. far
La posizione corretta del dualismo organizzattivo della vostra organizzazione ci ricorda il vecchio collocamento di Malatesta di impegno con la nostra classe, ai fini di «…realizzare il lavoro ampio e paziente di preparazione e organizzazione popolare e non cascare nell’illusione della rivoluzione a breve termine…». Bakunin, Gerdzhikov e Makhno già avevano posizione simili quanto strategia rivoluzionaria.
Senza dubbi AL / FdCA è ereditiera del legame organizzativo di quelle onorabili esperienze di organizzazione degli anarchici e delle anarchiche. Da Latinoamérica osserviamo con animo il vostro avanzamento e offriamo pieno appoggio dalle organizzazione especifiste della nostra regione.
Viva il X Congresso di AL / FdCA!!! Arriba lxs que luchan!!!
FAR – Federación Anarquista de Rosario (Argentina)

Compagni e compagne di AL/FDCA:
Vogliamo farvi arrivare un saluto in questo importante Congresso della vostra Organizzazione. Sappiamo che vivete in un lungo processo di discussione riguardo il Dualismo Organizzativo e le sue implicazioni pratiche nella realtà italiana. In momenti dove in Europa avanza l’ultradestra non solo a livello di governi, ma anche a livello di pensieri e pratiche quotidiane della società, è fondamentale rafforzare le Organizazzioni di Specifico di fronte alle sfide da affrontare nel campo politico e sociale.
La realtà che si vive già da alcune decadi nel vostro continente si installa ora in America Latina. Governi autoritari eletti attraverso i canali “democratici” del sistema, colpi di stato “bianchi” che proporzionano elezioni nazionali condizionate , l’uso del Potere Giuridico con chiari obbiettivi politici, il risorgere dei settori di estrema destra che erano in decadimento dopo le ultime dittature militari, l’applicazione rigorosa del modello economico-sociale neoliberista con le sue nefaste conseguenze sociali, il riapparire dei militari nella scena politica… Tutto questo conforma uno scenario diverso da quello che avevamo cinque anni addietro nella regione, con una configurazione peculiare delle strutture del sistema per questa fase.
Quelli di sopra, le classi dominanti, vengono qui e li per tutto. A saccheggiare le richezze e le risorse del popolo. Venti di privatizzazione e avanzamento delle aziende multinazionali percorrono il pianeta, in un marco globale anche abbastanza peculiare, dove le potenze mondiali si cntendono le sfere di influenza e gli spazi dove le inversioni economiche giocano un ruolo essenziale.
Pero’ anche dal basso le resposte sono similari. La resistenza popolare si va forgiando contro gli sgomberi urbani, nell’appoggio ai migranti che arrivano in condizioni penose, nelle lotte dei lavoratori, degli studenti, a livello comunitario, contadiono, nelle diverse mobilitazioni sociali e campagne solidarie; i settori popolari vanno facendo la sua esperienza e trovandosi nella lotta. Questo è stato un freno all’avanzo neoliberista in tutta la sua estensione, le organizzazioni popolari difendono i suoi diritti e avanzano per piu conquiste, anche in questi difficili contesti.
Per questo, riveste un importanza cardinale il rafforzamento a livello politico e a livello popolare. L’Anarchismo ha molto da dire in questa tappa. L’Anarchismo deve guadagnare terreno nelle lotte popolari e in questo compito ci si va la vita.
Questa crescita nell’inserzione sociale dipende della mani di un organizzazione potente, con piani di lavoro e strategia per la tappa. In questo compiyo ci troviamo gomito a gomito con i compagni di AL/FDCA.Federación-Anarquista-Uruguaya
Questi tempi richiedono un camminare congiunto, di mutuo appoggio tra organizzazioni sorelle. Abbiamo avuto l’opportunità di conoscere la vostra Organizzazione e il lavoro che svillupate, e ci siamo riconfortati nel sapere che andiamo nello stesso percorso e della tenacia militante impressa dalla vostra atuazione nel campo popolare.
Rimane molta strada da fare, strada che ci aspettiamo poter percorrere assieme, nello scambio di esperienze, nello sviluppo di una teoria congiunta che riattualizzi l’Anarchismo per questi tempo e posizioni l’Anarchismo Organizzato come corrente di grande svilluppo e peso sociale nelle lotte che si avvicinano.
Auguriamo un buon Congresso e cue le resoluzioni di esso potenzino l’agire dell’Organizzazione e siano un faro in questi tempi cosi complessi.

PER LA COSTRUZIONE DEL POTERE POPOLARE
PER IL SOCIALISMO E LA LIBERTA’
VIVA COLORO QUE LOTTANO!!!
FEDERACIÓN ANARQUISTA URUGUAYA

Stimati compagni e compagne
è per me un piacere essere tra di voi oggi e avere questa inestimabile opportunità per condividere esperienze, idee e insegnamenti.
La situazione oggi è difficile e complessa. Non solo in Italia, non solo per gli anarchici. Chi ci dica oggi che ha tutte le risposte per la rivoluzione o per il movimento anarchico, é un bugiardo. L’unico che oggi abbiamo è la nosra esperienza, i nostri insegnamenti, e i nostri principi chiari e fermi. Con essi dobbiamo costruire una bussola libertaria per affrontare questa offensiva reazionaria globale. E mentre la reazione avanza globalmente, noialtri ci siamo rinchiusi nelle nostre realtà nazionali. Dobbiamo recuperare questa dimensione internazionalista e tornare ad attivare i nostri canali per circolare idee e esperienze.
Abbiamo perso recentemente grandi compagni e maestri. In Italia la presenza di Donato e in Irlanda la partenza di Alan MacSimon ci fanno male. Ci mancano questi maestri che ci aiuterebbero a pensare e lottare in questo momento di reazione globale e internazionale. Però ci rimane il loro esempio e i loro insegnamenti. Con questi possiamo ricalibrare la bussola per riprendere questa lotta.
Oggi, come ieri, abbiamo bisogno di un movimento ambizioso. Perché si tratta di cambiare il mondo, niente di piu, niente di meno. Avanti!

José Antonio Gutierrez Danton

About Author

webmistress

webmistress

Related Articles

0 Comments

No Comments Yet!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Write a comment

Write a Comment

Ultimo aggiornamento 12/12/2019
Perché non destinare il tuo
5x1000 a Solidarietà Libertaria?
Per farlo, basta indicare nell'apposita riga del 730 o del modello UNICO il codice fiscale dell'associazione:
90015930416
Il ricavato sarà usato per sostenere progetti di editoria e solidarietà libertaria, anche internazionali, e per le attività dell' Archivio Franco Salomone
passa al sito web storico

Ultimi articoli

  • Dalla stagione delle lotte operaie e studentesche alla strategia della tensione

    Sono passati 50 anni da quel 12 dicembre del 1969, quando a Milano in Piazza Fontana scoppiò una bomba nella Banca Nazionale dell’Agricoltura e fece una strage di vittime innocenti,

  • Eppur la nostra idea….

    La strage di Piazza Fontana arriva con alle spalle un decennio di lotte operaie e giovanili. Un decennio in cui la rabbia delle nuove generazioni operaie, costrette a spostarsi dal

  • La strage è di Stato

     Venerdì 12 dicembre 1969 il giorno della strage di Piazza Fontana. La notte del 15 dicembre l’assassinio di Pino Pinelli. Due date che segnarono in maniera indelebile la generazione che

  • Prima della bomba

    Una breve CRONOLOGIA di avvenimenti che precedono la strage e l’assassinio di Giuseppe Pinelli. 28-29-30 giugno 1960. Genova manifestazioni di protesta per impedire il congresso del Movimento Sociale Italiano, partito

  • Il foglio telematico di Alternativa Libertaria

    In questo numero parliamo di di Piazza Fontana,a 50 anni dalla strage. PER SCARICARLO  PER RICHIEDERLO   Correlati

  • Per un’ecologia radicale all’altezza dell’urgenza

    In un momento storico dove finalmente le mobilitazioni sul clima hanno assunto un carattere globale e di massa, abbiamo ritenuto importante affiancare questo quaderno alla nostra presenza nelle piazze, per

  • Bolivia – No al golpe militare

    Respingiamo l’azione golpista che si sta sviluppando in Bolivia. Sotto la pressione dell’imperialismo, dell’esercito boliviano (erede della dittatura di Hugo Banzer), della estrema destra boliviana, la rinuncia di Evo Morales

  • Sul Cile le dichiarazioni della Federazione Anarchica di Santiago

    Seconda Dichiarazione Sull’esplosione sociale nella regione cilena, la Federazione anarchica di Santiago dichiara: 1- Le crepe del modello neoliberista stanno diventando più grandi, la situazione ha superato tutti i margini

  • Il foglio telematico di Alternativa Libertaria

    In questo numero parliamo di solidarietà internazionale, e potete trovare -Con il popolo cileno, contro la stretta repressiva di Pinera -Dichiarazione di sostegno alle mobilizzazioni del popolo catalano -Contro l’aggressione

  • ANALISI DELLA SITUAZIONE LATINAMERICANA

    America latina, terra indomita e ribelle, erede di secoli di lotte e resistenze, dove la magia invade il realismo, luogo in cui stiamo attraversando una situazione critica in termini ecologici,



 

Forum