Alternativa Libertaria_FdCA

Per un’ecologia radicale all’altezza dell’urgenza

Per un’ecologia radicale all’altezza dell’urgenza
novembre 29
00:56 2019

In un momento storico dove finalmente le mobilitazioni sul clima hanno assunto un carattere globale e di massa, abbiamo ritenuto importante affiancare questo quaderno alla nostra presenza nelle piazze, per permettere alle nostre idee di circolare maggiormente tra coloro i quali ritengono che la lotta ambientalista ed ecologica sia soprattutto una lotta contro un modo di produzione predatorio e rapace come quello capitalistico e che sostengono che lo sfruttamento dell’uomo sulla natura sia emanazione diretta dello sfruttamento dell’uomo sull’uomo.
Ai documenti prodotti nel corso degli anni dalla nostra corrente abbiamo inserito alcuni estratti dalle opere di Murray Bookchin, probabilmente il più originale tra i pensatori anarchici contemporanei. Pur non appartenendo alla nostra corrente riteniamo utile una introduzione al suo concetto di ecologia sociale, che ha influenzato diverse esperienze libertarie in giro per il mondo, non ultima quella del confederalismo democratico attuato nella Siria del Nord (Rojava).
Gli estratti sono lunghi e articolati, ma comunque appena sufficienti per iniziare ad afferrare il pensiero bookchiniano, plasmato su matrici storiche, antropologiche, filosofiche e politiche davvero poderose.

Contenuti:

  • Le Battaglie Ambientali All’inizio Del Nuovo Millennio
  • Documento Del X° Congresso Di Alternativa Libertaria
  • Economie Collettive E Solidali, Autogestione E Mutualismo
  • Antropocene E Capitale
  • Per Un’ecologia Radicale All’altezza Dell’urgenza
  • Civiltà, Primitivismo, Anarchismo
  • Ecologia E Società (Estratto dal primo capitolo)
  • Estratti Da “L’ecologia Della Libertà”

 

Clicca qui per scaricare il PDF

 

 

About Author

tucum

tucum

Related Articles

Ultimo aggiornamento 8/01/2020
Perché non destinare il tuo
5x1000 a Solidarietà Libertaria?
Per farlo, basta indicare nell'apposita riga del 730 o del modello UNICO il codice fiscale dell'associazione:
90015930416
Il ricavato sarà usato per sostenere progetti di editoria e solidarietà libertaria, anche internazionali, e per le attività dell' Archivio Franco Salomone
passa al sito web storico

Ultimi articoli

  • Andrò in prigione di nuovo – di Jonathan Pollack

    La prigione del campo di Ofer. Ai colleghi palestinesi non “capitano” le condizioni relativamente favorevoli dei tribunali israeliani. Sono passati quasi nove anni dall’ultima volta che sono stato incarcerato per

  • Arrestato Jonathan Pollack, attivista di Anarchici contro il Muro

    Lunedì 6 gennaio è stato arrestato  Jonathan Pollack,  attivista israeliano. Jonathan è stato uno dei primi refusenik e tra i fondatori di  Anarchici contro il muro. Era stato denunciato da

  • Nicoletta libera subito!

    Il 2019 si chiude con un atto inaccettabile ed inqualificabile come quello dell’arresto di Nicoletta Dosio, l’attivista No Tav condannata perchè durante una manifestazione in Val di Susa aveva aperto

  • RIPARTIRE DALLE LOTTE PER MIGLIORI CONDIZIONI DI VITA PER BATTERE RAZZISMO, FASCISMO, POPULISMO.

    Da sempre la politica parlamentare italiana ha riservato colpi di scena e sorprese, ma questa volta dobbiamo ammettere che il trasformismo espresso nell’ultima crisi governativa ha superato ogni previsione visto

  • Dichiarazione del rilancio del Coordinamento Anarchico Latino Americano (CALA)

    Pubblichiamo a seguire il comunicato delle nostre organizzazioni sorelle latinoamericane. Ricordiamo al pubblico italiano che l’especifismo è la denominazione dell’anarchismo latinoamericano, sviluppatosi autonomamente dalle lotte del sindacalismo rivoluzionario di inizio

  • Dalla stagione delle lotte operaie e studentesche alla strategia della tensione

    Sono passati 50 anni da quel 12 dicembre del 1969, quando a Milano in Piazza Fontana scoppiò una bomba nella Banca Nazionale dell’Agricoltura e fece una strage di vittime innocenti,

  • Eppur la nostra idea….

    La strage di Piazza Fontana arriva con alle spalle un decennio di lotte operaie e giovanili. Un decennio in cui la rabbia delle nuove generazioni operaie, costrette a spostarsi dal

  • La strage è di Stato

     Venerdì 12 dicembre 1969 il giorno della strage di Piazza Fontana. La notte del 15 dicembre l’assassinio di Pino Pinelli. Due date che segnarono in maniera indelebile la generazione che

  • Prima della bomba

    Una breve CRONOLOGIA di avvenimenti che precedono la strage e l’assassinio di Giuseppe Pinelli. 28-29-30 giugno 1960. Genova manifestazioni di protesta per impedire il congresso del Movimento Sociale Italiano, partito

  • Il foglio telematico di Alternativa Libertaria

    In questo numero parliamo di di Piazza Fontana,a 50 anni dalla strage. PER SCARICARLO  PER RICHIEDERLO   Correlati



 

Forum